Londra è la città più ricca di opportunità in tutta Europa, e al meglio del mondo intero. Qui si arriva a rimboccarsi le maniche e dare un po’ di spinta alla propria carriera, qualunque sia il settore a cui si appartiene. Molti hanno iniziato dal basso, forse dalla semplice lavastoviglie, raggiungendo stipendi del primo ordine. Tutto ciò che è necessario è quello di cogliere le opportunità che questo grande gigante in continuo movimento lascia tutto il suo corso, partendo da qui.

Stage a Londra

Negli ultimi tempi è di moda, tra i giovani a fare stage all’estero, considerato che poco più che aumenta le possibilità di realizzare sogni professionali. Fare una pratica all’estero è una combinazione perfetta perché, se da un lato aumenta le tue abilità professionali, d’altra parte ti dà la possibilità di entrare in un mondo diverso. Se poi la pratica (chiamato “stage”) è fatto a Londra, tutto è meglio, come Londra è la capitale mondiale dell’economia e perché l’inglese è parlato.

Arricchite il vostro curriculum, otterrete attestati, referenze e contatti che saranno utili nella vostra vita professionale. Questo tipo di esperienza non prevede compensazioni redditizie, le aziende se lo desiderano, vi darà una piccola somma o possono scegliere di pagare per i costi di trasporto e pasti. Ciò che essi richiedono è l’impegno, la disponibilità, non sottovalutare il tuo lavoro, tutto ciò che farai servirà a migliorarti.

Fortunatamente ci sono molte fonti utili per raccogliere informazioni, quindi chi decide autonomamente di affrontare una pratica non dovrebbe fare altro che connettersi a Internet. Tutte le associazioni hanno il loro sito Web in cui è possibile ottenere le informazioni necessarie. Successivamente vi mostriamo un buon sito web pieno di informazioni:

È una possibilità che è aperta a tutti, in particolare a coloro che hanno già terminato i loro studi o stanno per farlo, in realtà saranno in grado di utilizzare le numerose opportunità offerte dall’Università. Tutte le università sono organizzate in modo tale da avere una zona di relazioni internazionali con la quale viene promossa la partecipazione ai programmi istituiti dalla Comunità europea.

Gli studenti delle università europee possono approfittare di ERASMUS LLP e Leonardo da Vinci, in modo che insieme ai vantaggi offerti dall’esperienza dello stage a Londra, la tutela dell’Università si unisce. In questo caso riceverai una borsa di studio dalla CEE che coprirà le spese che dovrai sostenere.

Il sogno di trovare un lavoro a Londra subito dopo la laurea

Credo che sia il sogno di tutti i laureati solo per trovare il primo lavoro in una città stimolante come Londra o da qualche parte fuori della Spagna, al fine di costruire un futuro solido. Scopriamo insieme come realizzare questo sogno. Il mio consiglio è naturalmente quello di iniziare non appena si è laureato. È importante non sprecare tempo e soprattutto essere sempre pronti.

1-curriculum in inglese:

Sembra il punto più banale, ma non è assolutamente. Avere un buon curriculum in inglese e una buona lettera di presentazione è il primo passo da accettare in un colloquio di lavoro. Per avere idee chiare su come farlo, vi consiglio di leggere l’articolo “come preparare un curriculum perfetto in inglese” e preparare un curriculum in inglese.

2-registra il tuo curriculum in siti speciali:

Anche se vale sempre la pena di pensare di caricare il tuo curriculum nei siti classici per cercare lavoro (Monster, Reed, ecc.) è essenziale identificare i siti che offrono opportunità di lavoro ai neo-laureati. Questi lavori Degertas sono infatti specifici per coloro che hanno appena ottenuto un diploma ma non hanno esperienza lavorativa. Il miglior sito è probabilmente http://www.get.hobsons.co.uk. Come si può vedere, è possibile effettuare diverse ricerche negli articoli già annunciati dove sono specificate varie informazioni sul lavoro: es. Mesi di formazione, case study, ecc. Altri siti che offrono ottime opportunità sono quelli delle grandi multinazionali.

Nei siti Web di queste aziende infatti è possibile inserire il curriculum stesso e fare una candidatura per posizioni aperte per coloro che hanno appena lasciato l’Università. A Londra, come nel resto del mondo, un’esperienza lavorativa non è richiesta da un neo-laureato (lo so, sembra assurdo… Ma chiedere laureati spagnoli) e anche da aziende c’è più disponibilità a prendere un lavoro. Neo laureate che professionista del settore.

3-essere sempre pronti:

È vero che stiamo parlando di posti di lavoro per i quali non si richiede un’esperienza, ma per questo non dobbiamo riposare sugli allori. Dal momento che il primo contatto è il più importante e sarà quasi certamente fatto per telefono è necessario avere l’orecchio in pratica per la lingua inglese, anche se si è ancora in Spagna. Per farlo, il Consiglio più semplice è quello di guardare film e televisione in inglese. In the Webe ci sono molti modi per eseguire, ma solo su YouTube puoi trovare piccoli pezzi di serie televisive che ti personalizzeranno per capire diversi accenti e non dover fare la prima chiamata e poi ripetere “scusa?”.

Un altro punto importante è quello relativo ai preparativi dell’intervista. Per questo argomento vi mando all’articolo “come essere pronti per un colloquio di lavoro a Londra” “come farsi Trovae pronti ad a colloquio a Londra” (si applica naturalmente a qualsiasi parte, città europea: è Dublino, Praga, Copenaghen, Manchester, Parigi, Madrid, Barcellona, ecc.

Aree di carriera presenti in Get Hosbons

Le aree disponibili per le opportunità di lavoro a Londra e nel Regno Unito:

Gestione & admin Forze armate e servizi di emergenza
Arte & Design Costruzione & pianificazione
Consulenza Ingegneria & produzione
Finanza & Banking Salute & servizi medici
Tecnologia dell’informazione Legge
Tempo libero & ospitalità Media/marketing/intrattenimento
Settore pubblico & servizi sociali Commercio al dettaglio
Sali Scienza & lavoro correlato
Insegnare & formazione Computer
Trasporti & logistica

Dog sitter a Londra

Il migliore amico dell’uomo di piccole o medie dimensioni è un ottimo modo per iniziare il tutto. Una figura molto comune a Londra, soprattutto nei parchi possiamo trovare questi personaggi con la collana un numero considerevole di cani. Ma quali sono i veri compiti dei Dog sitter a Londra e le loro responsabilità?

Il lavoro del Dog sitter a Londra

Chiunque decida di iniziare questo lavoro ha due grandi responsabilità. Il primo è l’animale, no, non il proprietario, il cane. Il secondo è per il nostro amico a quattro zampe. Uno dei maggiori problemi che dovrai affrontare è l’obbedienza. Ricordate che in realtà sarete un estraneo totale e non sempre i nostri amici vi ascolteranno come dovrebbe essere. Può diventare una realtà pericolosa nei luoghi pubblici, non dimenticare la collana e non perderla mai di vista.

Chi serve un dog sitter?

È una cifra di solito richiesta da persone che non hanno tempo, per lavoro, viaggi o malati per prendersi cura del proprio cane.

Quanto si guadagna lavorando come dog sitter a Londra?

Dipende molto sul cane e le sue dimensioni, se si deve semplicemente prendere per una passeggiata o se si deve anche fare il bagno. Tipicamente il profitto mangia Dog sitter a Londra è di 6 sterline all’ora. Possono diventare 10 sterline all’ora se si tratta di una razza o è grande.

È difficile trovare lavoro come Dog sitter a Londra?

Trovare un lavoro come dog sitter a Londra non è molto difficile, ma è un lavoro che è molto richiesto, quindi attenzione alla concorrenza. Ci sono diverse agenzie a cui è possibile inviare il tuo curriculum vitae:

  • www.ukpetsitter.co.uk
  • www.ninasnanniesforpets.co.uk
  • Www.petpals.com

Un altro buon modo per trovare lavoro come dog sitter a Londra è quello di preparare volantini e metterli in cassette postali naturalmente nelle aree più residenziali. Inutile infatti nel centro di Londra, Oxford Street ad esempio, o nella città, il centro finanziario di Londra.